fbpx

La manutenzione del climatizzatore è obbligatoria?

la manutenzione del climatizzatore obbligatoria

Buongiorno oggi cercherò di rispondere a quella che è stata la domanda più frequente di questi ultimi giorni, ossia ma adesso per il climatizzatore sono obbligato a fare le manutenzioni come per la caldaia?

In realtà esistono degli obblighi di legge ma riguardano apparecchi con determinate caratteristiche, apparecchi la cui potenzialità supera i 12 kW o apparecchi che al loro interno contengono più di 3 kg di gas refrigerante.

Oggi ci occuperemo degli apparecchi maggiormente diffusi sul mercato, quei condizionatori da 9000 ho 12.000 BTU per cui attualmente non esiste alcun obbligo di legge se no dei consigli pratici per un corretto utilizzo.

La manutenzione ordinaria del climatizzatore è importantissima per mantenere l’apparecchio efficiente e la qualità dell’aria sana e pulita.

La pulizia del climatizzatore può essere effettuata in maniera autonoma in quanto trattasi di semplici operazioni di pulizia filtri, pulitura della bacinella di raccolta condensa e del relativo scarico.

Potrete individuare la loro collocazione, come sbloccarli, dopodiché trattandosi di griglie in plastica vanno lavati con acqua tiepida e un sapone neutro.

Particolare riguardo va posto all’asciugatura, prima di essere riposizionati devono essere perfettamente asciutti, quindi si consiglia di lasciarli ad asciugare su un piano pulito e in un ambiente chiuso prima di riposizionarli.

Solo se facilmente accessibile potrete provvedere anche la pulizia della macchina esterna, non sarà necessario aprirla ma con l’aiuto di un aspirapolvere usato in maniera molto minuziosa potrebbe asportare tutta quella polvere, quei pollini, che si sono depositati sulle pale delle ventole.

Se queste sono particolarmente sporche potete aiutarvi con un pennello dalle setole morbide quindi spazzolare via la polvere poi aspirarla.

Nel caso poi vi accorgiate che il climatizzatore non raffresca più come una volta molto probabilmente necessita di una ricarica di gas.

Ecco questa è un’operazione che voi non potete e non dovete svolgere da soli. Dovete rivolgervi a dei tecnici specializzati soprattutto che siano in possesso del patentino di abilitazione.

Insomma un condizionatore trascurato è sinonimo di fuoriuscita di denaro perché da una parte sarete costretti a chiamare dei tecnici per poter sostituire tutte quelle parti usurate, dall’altro perché vi dovete accollare dei maggiori costi in bolletta, infatti un condizionatore con i filtri sporchi consuma più energia.

Ricapitolando per passare un estate tranquilla fresca e risparmiando sono necessarie pochissime e semplici operazioni.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, senza alcun impegno da parte tua, contattaci.

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci senza alcun impegno da parte tua compilando il form e-mail sottostante


    formula Garanzia Raddoppiata

    garanzia-raddoppiata-termomet

    Siamo l’unica azienda ad offrire ai propri clienti la garanzia raddoppiata, non solo su quella prevista per legge, ma anche sull’eventuale estensione che propone il produttore. Un impianto di climatizzazione Termomet è per sempre.

    Siamo rivenditori, installatori e manutentori autorizzati delle migliori marche, quindi avrai sempre affidabilità dei prodotti installati e reperimento dei ricambi anche dopo anni dall’installazione. Potrai rivolgerti direttamente a noi, senza dover rischiare di essere “sballottato” tra centri assistenza e produttori. Il nostro servizio di assistenza agisce entro le 24 ore dalla richiesta.

    Proponiamo piani di finanziamento personalizzati. Scegli tu quanto e quando pagare.